Giovanni Caccamo

0
6277

Giovanni Caccamo (Modica, 8 dicembre 1990) è un cantautore italiano. Scoperto da Franco Battiato, è divenuto noto per aver vinto tra le nuove proposte il Festival di Sanremo 2015 con il brano Ritornerò da te, scritto da lui stesso, e per essere giunto al terzo posto al Festival di Sanremo 2016 nella categoria Big con il brano Via da qui, cantato insieme a Deborah Iurato.

Dopo la maturità presso il Liceo Scientifico Statale E. Fermi di Ragusa, si iscrive alla Facoltà di Architettura al Politecnico di Milano. Parallelamente, nel 2009 inizia la sua esperienza in Rai nel cast del programma Music Gate, prodotto da Rai Ragazzi e Antoniano.

Alla fine del 2011 con il brano Mezze verità, arriva tra i 60 finalisti di Sanremo Social, selezione per entrare nella categoria “Nuove Proposte” della 62ª edizione del Festival di Sanremo.  Nell’estate del 2012 incontra Franco Battiato che lo sceglie per aprire i concerti del suo tour Apriti Sesamo e delle date speciali Franco Battiato feat. Antony and the Johnsons. Il 15 agosto 2013 pubblica il suo primo singolo L’indifferenza, prodotto da Franco Battiato e Pino Pinaxa Pischetola. Dal novembre dello stesso anno parte il tour Live at Home che lo vede esibirsi al pianoforte in diverse abitazioni private d’Italia ed Europa. L’iniziativa è ripresa a marzo 2015 per anticipare il tour ufficiale Qui per te. Nel frattempo è spesso ospite all’Edicola Fiore e a Fuori Programma, programmi di Fiorello. Nell’ottobre 2014 firma un contratto discografico con Sugar Music.  Nel 2015 partecipa alla 65ª edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo e vince nella sezione “Nuove Proposte” con il brano Ritornerò da te; inoltre vince il Premio della critica “Mia Martini”, il Premio “Emanuele Luzzati” e il Premio Sala Stampa “Lucio Dalla” (Sala Stampa Radio-TV). Per Malika Ayane firma la musica di Adesso e qui (nostalgico presente), brano che vince il Premio della critica “Mia Martini” e si piazza terzo a Sanremo. Intanto esce il suo primo lavoro discografico “Qui per te” che vanta l’importante collaborazione con Franco Battiato per il brano Satelliti nell’aria. Il 27 marzo viene estratto come secondo singolo Oltre l’estasi. Il 28 aprile è stato ospite al concerto di Biagio Antonacci al Mediolanum Forum di Assago in occasione della tappa del tour Palco Antonacci 2014 / L’amore comporta Tour 2014-2015. A settembre dello stesso anno presta la voce nella versione italiana del cortometraggio Pixar Lava, che anticipa il film Inside Out, assieme alla cantante Malika Ayane. È autore del singolo Da sola di Deborah Iurato, presentato all’arena di Verona in occasione dei Wind Music Awards 2015. Con Francesca Michielin e Federica Abbate firma Tutto questo vento nell’album di20. Per Emma Marrone scrive Finalmente insieme ad Alessandra Flora per l’album Adesso. Il 13 dicembre 2015 viene annunciata la sua partecipazione alla 66ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Big”, insieme alla cantante Deborah Iurato con il brano Via da qui, con il quale si classifica noterzi. Pubblica il suo secondo album Non siamo soli. Dal 10 aprile 2016 debutta come speaker radiofonico su Rai Radio 2 insieme a Caterina Caselli nel programma Nessuno mi può giudicare – Testa a testa, un viaggio negli ultimi cinquant’anni di musica italiana. Il 15 aprile esce in radio il singolo Non siamo soli, tratto dall’album omonimo. Il 6 giugno 2016 è uno dei protagonisti dei Wind Music Awards all’Arena di Verona, programma condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada in diretta su Rai 1, interpretando in chiave acustica piano e voce il brano Via da qui. Il 26 luglio 2016 è uno degli artisti di Music for Mercy, evento che ha celebrato il Giubileo della Misericordia al Foro Romano. Il 10 novembre 2016 viene pubblicato per Rizzoli il suo primo romanzo epistolare Dialogo con mia madre, singolare carteggio tra Giovanni e la madre, alla scoperta di verità, vissuti ed emozioni.

Dal 19 novembre al 10 dicembre 2016, ha condotto insieme a Francesca Fialdini, la 59ª edizione dello Zecchino d’Oro, in diretta tutti i sabati su Rai 1.Il 14 gennaio 2017 è stato nominato Ambasciatore Unesco Giovani, mentre a ottobre dello stesso anno è divenuto tutor nella scuola di Amici di Maria De Filippi. Nel 2018 Caccamo ha preso parte alla 68ª edizione del Festival di Sanremo con il brano Eterno, classificandosi decimo. Il brano ha anticipato la pubblicazione del suo terzo album in studio, intitolato anch’esso Eterno. Il disco contiene anche Puoi fidarti di me, brano scelto come tema principale della colonna sonora del film Puoi baciare lo sposo di Alessandro Genovesi. Il 6 ottobre dello stesso anno ha cantato per papa Francesco presso la Sala Nervi di Città del Vaticano, in occasione del Sinodo dei Giovani. Nel 2019 è tornato al Festival di Sanremo in qualità di artista ospite nella terza serata con Patty Pravo. Nell’estate dello stesso anno è stato nominato Advocate della Andrea Bocelli Foundation. Il 26 aprile 2020 ha rappresentato l’Italia al Festival Pathway to Paris: Earth Day 50, al quale hanno presenziato anche altri artisti, tra cui Michael Stipe dei R.E.M., Patti Smith, Johnny Depp, Flea dei Red HotChili Peppers, Cat Power e Ben Harper. Nel 2021 esce “Parola”, il quarto album di inediti, con la partecipazione di: Willem Dafoe, Patti Smith, Jesse Paris Smith, Liliana Segre, Aleida Guevara, Michele Placido, Beppe Fiorello e una registrazione d’archivio di Andrea Camilleri. Un progetto che mette al centro l’importanza della parola, dialogo intergenerazionale tra anime e voci, suoni acustici ed elettronica. Ognuno dei sette brani dell’album è ispirato ad un testo di letteratura italiana, straniera o contemporanea e preceduto da un’introduzione strumentale nella quale una voce d’eccezione, legge il testo che l’ha ispirato. La produzione dell’album è stata curata da Caccamo insieme a Leonardo Milani. Nell’estate 2021 Giovanni Caccamo è in tour con Michele Placido per “Anteprima Parola Tour”, un viaggio tra canzoni e poesia.

Fonte: Wikipedia

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiorgia
Articolo successivoGiuni Russo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO